Suzanne
Teatro Titano
Sperimental(a)mente
  • Produzione Le città visibili
  • Scene Matteo Fiorini
  • Costumi Ree Do Lab di Cristiana Curreli
  • Disegno Luci Cèsar Brie
  • Disegno Audio Marco Mantovani
  • Regia César Brie
  • Varie Assistenti Vera Dalla Pasqua, Nicola Sorcinelli
Mercoledì 28 marzo 2018 - h. 21.00

Tamara Balducci, Giacomo Ferraù, Linda Gennari

Suzanne

drammaturgia Tamara Balducci, Linda Gennari, Lorenzo Garozzo

Il racconto è un prodigioso flashback, contenuto nella cornice narrativa di un processo. La storia, tratta da un fatto realmente accaduto, è quella di due persone, Paul e Louise, che si innamorano e si separano a causa del primo conflitto mondiale. Paul diserta, Louise lo nasconde e lo assiste. Una sera, per poter uscire e non essere arrestato e giustiziato, indossa abiti femminili. Il travestimento, che avrebbe dovuto semplicemente essere un escamotage temporaneo gli piace. La trasformazione di Paul Grappe in Suzanne Landgard nasce per necessità, si rivela in prima battuta quasi essere un nuovo e intrigante gioco, acquista nel tempo una sua rilevante consistenza e finisce per condizionare l’intera percezione che l’uomo ha di sé. Da semplice evoluzione superficiale,stilistica, diverrà somatica, comportamentale ed infine profondamente psicologica.


Prezzo biglietto singolo

PlateaPalchi I ordinePalchi II ordineLoggioneSgabelli
Intero 15.0015.0015.0010.0015.00
Ridotto    -   -   -   -   -

Date dello spettacolo

Mercoledì 28 marzo 2018 - h. 21.00